Formazione: “Il bilancio evolutivo in adolescenza”, Progetto E-Care, 28 aprile 2023

Venerdì 28 aprile 2023 tengo un incontro di formazione per gli operatori del Progetto E-CARE, promosso dal Dipartimento dipendenze patologiche dell’Azienda sanitaria territoriale di Macerata, finanziato dalla Regione Marche, gestito da Pars, associazione Glatad onlus, Cooss e Cooperativa sociale Berta 80 e coordinato dalla dottoressa Irene Costantini. In questo appuntamento approfondirò il tema del “bilancio evolutivo in adolescenza”

Il Progetto E-CARE prevede, nel territorio di riferimento, l’attivazione di due azioni specifiche attraverso un servizio di sostegno familiare rivolto a due categorie ben precise: minori e giovani adulti (under 35) con problematiche di abuso o dipendenza associate a possibile ritiro sociale (azione Edu-Young) e adulti con problematiche di dipendenza patologica cronica (over 35 – Azione Edu-Home). La prima azione si rivolge quindi al target minori e giovani adulti e prevede l’intervento di un educatore a casa che si occuperà di aiutare i ragazzi nella gestione delle loro attività quotidiane (scuola, ricerca di lavoro, tempo libero ecc.) attraverso il potenziamento delle abilità trasversali di vita: strategie di coping, empowerment delle abilità sociali, potenziamento delle autonomie personali ecc.

«L’aspetto innovativo di E-care è l’attivazione di un servizio domiciliare territoriale, capace di offrire sostegno, prevenire comportamenti a rischio e promuovere l’autonomia e il reinserimento sociale. Un’attenzione particolare è rivolta ai giovani e ai minori con problematiche di ritiro sociale associato a consumo/abuso di sostanze o altri comportamenti di addiction. Il fenomeno del ritiro sociale dei giovani è letteralmente esploso dopo il Covid, tanto da essere considerata ormai come la principale manifestazione del disagio giovanile». (dott.ssa Irene Costantini)

Il progetto vuole coinvolgere una rete ampia di servizi, quali Servizi sociali, Comuni, Tribunale dei minori, Ussm, Umea, Umee, consultori, enti del privato sociale e del terzo settore attivi a livello territoriale, con i quali sia possibile un coordinamento delle azioni.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Share SHARE
This entry was posted in Formazione, Webinar and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


otto − quattro =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>