“Dall’autoreclusione al ritorno alla vita” in libreria

È disponibile in libreria e online Dall’autoreclusione al ritorno alla vita,  a cura di Barbara Rossi per cui ho avuto il piacere di scrivere un contributo.

L’autoreclusione, ovvero la tendenza a chiudersi in se stessi in qualsiasi ambiente ci si trovi a vivere, è una pratica purtroppo molto diffusa. Conoscerla è il primo passo per superarla. Per questo Leggere Libera-Mente ha promosso un Concorso internazionale di Scrittura fin dal 2014, un concorso che ha anticipato, tra l’altro, i tempi del coronavirus, dove la reclusione forzata ha riguardato tutti.

Il libro raccoglie i testi e interventi di specialisti per riflettere su questo fenomeno che abbiamo sperimentato tutti  durante la pandemia: tra reclusione e autoreclusione non c’è molta differenza in termini psicologici, emotivi, relazionali, cognitivi, benché le motivazioni all’origine siano diverse. Un motivo in più, quindi, per dar voce a quanto vissuto in queste due condizioni.

 

Il libro sarà presentato sabato 26 marzo 2022, alle ore 17.00 alla Casa delle Arti –  Spazio Alda Merini in via Magolfa 30 a Milano (fermata MM Porta Genova)

Interverranno la curatrice del libro Barbara Rossi (psicologa psicoterapeuta, responsabile di Leggere Libera-Mente), Francesco Maisto (Garante dei diritti delle persone private della libertà del Comune di Milano), Donatella Massimilla (direttrice artistica Cetec Spazio Alda Merini), Paola Maffeis (psicologa psicoterapeuta), Marilisa Dulbecco (insegnante). Modererà l’incontro il giornalista Stefano Natoli.                         Parteciperanno all’evento alcuni detenuti-corsisti  del laboratorio Leggere Libera-Mente, attivo nella Casa di Reclusione di Milano-Opera                                  

Print Friendly, PDF & Email
Share SHARE
This entry was posted in Libri, Milano, Presentazione and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


− due = zero

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>